SSD Dattilo trascinata alla vittoria da un super Pietro Terranova

4-2 contro il Biancavilla e 20 gol in campionato per l'attaccante pacecoto.

Mirko
Mirko Ditta
23 Maggio 2021 18:38
SSD Dattilo trascinata alla vittoria da un super Pietro Terranova

Era importante testare la tenuta dopo il periodo di inattività forzata. Il Dattilo ha risposto e lo ha fatto alla grande con una prova maiuscola contro un Biancavilla apparso in partita solo fino al 0-1. È salito in cattedra uno strepitoso Terranova, autore di una doppietta. A segno Pace e Lupo. Il Dattilo sogna i play off.

Primo tempo piacevole soprattutto nella seconda parte, dopo il primo vantaggio siglato dagli ospiti al 22' grazie al diagonale vincente di Maimone. Fino a quel momento non era stato un gran Dattilo con pochissime fiammate, come quella di Bonfiglio al 18' che aveva servito l'assist a Terranova, il quale aveva insaccato. Il pallone, al momento del passaggio del numero 11, aveva già varcato la linea di fondo. Il pari arriva su una situazione casuale: il mancino di Terranova si trasforma per un assist all'indirizzo di Di Giuseppe che successivamente Pace sfrutta al massimo insaccando alle spalle di Amata, in precario equilibrio.

Primo gol in campionato per il centrocampista. Al 37' Bonfiglio impegna in area l'estremo difensore etneo; Calafiore non inquadra lo specchio. Il Dattilo esce con qualità in un fazzoletto di campo: è l'azione che inaugura il punto del 2-1 messo a segno da Lupo che in area rientra sul destro e chiude sul primo palo. Il Dattilo chiude i primi 45' sul 3-1: asse Pagliarulo-Terranova con l'ex capitano granata che lancia il 10 bianco verde, il quale realizza a tu per tu con Amata. È la stessa azione che ha portato al gol partita nell'1-0 contro il Rotonda.

Randis e Santapaola nella ripresa per mister Pidatella nel Biancavilla che offre poco in avanti e si trova sotto di tre reti grazie all'ennesima perla della stagione di Pietro Terranova che batte il portiere avversario al 54' con un precisa punizione dai 25 metri. Sono 20 i gol in campionato per il fenomeno del Dattilo. Appena un minuto prima del poker, Pace agisce per vie centrali conclude ma trova la grande opposizione a mano aperta di Amata. La partita offre poco più: all'85' Viglianisi, su sviluppo di un angolo, batte Giappone con un colpo di testa.

Triplice fischio dopo 4 minuti di recupero e per il Dattilo la salvezza è ipotecata. Si torna in campo già mercoledì a Ragusa contro il Marina. Domenica 30 al Provinciale arriva il Città di Sant'Agata.

IL TABELLINO

SSD DATTILO 1980-BIANCAVILLA 4-2

SSD Dattilo 1980: Giappone, Di Giorgio (Cicala 76'), Galfano, Nigro, Pagliarulo, Pace (Benivegna 78'), Calafiore (Sekkoum 83'), Lupo (Canino 58'), Bonfiglio, Terranova, Di Giuseppe (Manfrè 65'). A disposizione: Grimaudo, Fragapane, Doda, Messina. All. Chianetta

Biancavilla: Amata, Mazzeo, Ferrante, Viglianisi, Maimone (Montagno 76'), Asero (Santapaola 46'), Lucarelli (Rabbeni 70'), Porcaro, Mollica (Castiglia 84'), Ancione, Khoris (Randis 46'). A disposizione: Genovese, Aprile, Panza, Barcio. All. Pidatella

Arbitro: Marco Menozzi di Treviso; assistenti: Giuseppe Rizzi di Barletta e Antonio Alessandrino di Bari

Reti: Maimone 22', Pace 33', Lupo 39', Terranova 43' e 55', Viglianisi 85'

Note: Ammoniti Mazzeo, Lupo, Pace, Santapaola, Rabbeni.

Calci d'angolo: 9-3

Recuperi: 1' pt; 4' st

In evidenza