Erice e Paceco, i Carabinieri arrestato due persone

I reati contestati sono violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale e tentato furto

Redazione Prima Pagina Partanna
Redazione Prima Pagina Partanna
17 Novembre 2021 13:17
Erice e Paceco, i Carabinieri arrestato due persone

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Trapani hanno arrestato due persone: i reati contestati sono violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale e tentato furto.

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Paceco hanno accertato che un 41enne pregiudicato del posto, aveva violato gli obblighi inerenti la misura di prevenzione della sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza cui era sottoposto. Lo stesso, infatti, è stato notato mentre percorreva a bordo di un velocipede una pubblica strada nel comune di Trapani, contravvenendo alla prescrizione che gli imponeva l’obbligo di soggiorno nel comune di Paceco. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato arrestato dai Carabinieri. Nella giornata di ieri, in sede di udienza di convalida, la competente Autorità Giudiziaria ha sottoposto l’uomo anche alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per quattro volte a settimana.

A Erice, invece, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un 37enne, in esecuzione dell’ordinanza applicativa della detenzione domiciliare emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Palermo.

L’uomo, un pregiudicato del posto noto alle forze dell’ordine, è stato ritenuto responsabile del reato di tentato furto compiuto su una autovettura in sosta nel 2013.

Gli esiti dell’attività investigativa condotta dai Carabinieri hanno trovato piena conferma nel corso dell’iter giudiziario giunto in conclusione con sentenza di condanna ad 1 anno e 2 mesi di reclusione che l’arrestato espierà presso la propria abitazione di residenza.

Comunicato stampa

In evidenza