Torna a rivivere il “Villaggio di Betlemme” dopo lo stop del 2020 causa Covid-19

Al Parco Fattoria “Rosario Carimi” di Castelvetrano si lavora per la terza edizione del “Villaggio di Betlemme”

Redazione Prima Pagina Partanna
Redazione Prima Pagina Partanna
09 Novembre 2021 10:26
Torna a rivivere il “Villaggio di Betlemme” dopo lo stop del 2020 causa Covid-19

Dopo lo stop dell’anno scorso a causa dell’emergenza covid-19, torneranno a riaccendersi le luci del “Villaggio di Betlemme” nel Parco Fattoria “Rosario Carimi” di Castelvetrano. In un ambiente suggestivo, in un’area di circa 20.000 mq, vicina alla diga Delia e al Baglio Trinità, ove allevati 400 animali di 50 specie diverse, sarà ricostruito il famoso villaggio della Giudea dell’anno zero. La rappresentazione scenica del periodo che va dall’Immacolata Concezione alla nascita di Gesù, e fino all’arrivo dei Re Magi avverrà grazie alla partecipazione di un centinaio di figuranti, di diversi artigiani (che nella vita reale fanno lo stesso mestiere). Quella del 2021 sarà la terza edizione del “Villaggio di Betlemme” che vanta un grosso successo nelle precedenti, 2018 e 2019, con la presenza di migliaia di visitatori e l’attenzione anche dei media nazionali.

Da alcuni giorni sono al lavoro i volontari dell’associazione guidata da Filippo Carimi, colui che gestisce il Parco dedicato al figlio Rosario morto nel 2013, a 14 anni, a causa del sarcoma di Ewing; il piccolo Rosario aveva proprio il sogno di creare un grande spazio pieno di animali dove rappresentare la nascita di Gesù e rivivere l’atmosfera natalizia. “Il Villaggio di Betlemme” aprirà i battenti al pubblico dall’8 dicembre al 6 gennaio (con rappresentazioni previste il 19, il 23 e 26 dicembre ed il 2 gennaio). L’ingresso sarà garantito attraverso il rispetto delle normative anti-covid con l’esibizione del green pass. Nel corso della visita, in totale sicurezza considerato l’ampio spazio del Villaggio allestito, si potranno degustare prodotti tipici del territorio.

Nei prossimi giorni saranno fornite informazioni più dettagliate relative alle novità del “Villaggio di Betlemme” e al ticket d’ingresso. 

In evidenza