Giornata internazionale della donna, le iniziative del Comune e Fidapa Partanna

Redazione Prima Pagina Partanna
Redazione Prima Pagina Partanna
06 Marzo 2021 12:17
Giornata internazionale della donna, le iniziative del Comune e Fidapa Partanna

L’Amministrazione Comunale di Partanna si appresta a vivere, pur nei toni sommessi imposti dalla pandemia, la Giornata internazionale della donna, lunedì 8 marzo, dedicata a ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in molte parti del mondo. Lo farà con una modalità di semplice testimonianza, in collaborazione con la locale sezione della Fidapa, cui ha concesso il patrocinio per l’affissione di uno striscione che dalla Casa comunale si estende fino al balcone di fronte.

“Porgo a ciascuna i migliori ‘auguri’, che non sono di circostanza, ma veri e profondi – dice il sindaco di Partanna, Nicolò Catania - per continuare ad essere donna, lavoratrice, moglie e madre se lo si vuole, con un ringraziamento particolare che non ha un valore semplicemente legato alla ricorrenza odierna. Come primo cittadino di Partanna mantengo l’impegno a fare la mia parte affinché anche le politiche comunali non trascurino la necessità di contribuire al meglio alla promozione del prezioso ruolo della donna all’interno della società e soprattutto a far crescere quella cultura del rispetto quale fonte primaria di convivenza civile”.

Dichiara l’assessore all’Istruzione, alla Cultura e alle Politiche sociali, Noemi Maggio: “l’8 marzo non è una data da festeggiare, ma una data che deve portare a riflettere e ad analizzare il ruolo della donna nella società moderna e complessa qual è la nostra. Il riconoscimento di una piena autonomia, dell’indipendenza e della parità di genere nella nostra società non si è ancora compiuto, e se abbiamo a tuttoggi bisogno di una giornata per ricordarlo vuol dire che non siamo riusciti nel nostro intento.

Il ruolo della donna va rispettato, riconosciuto, apprezzato e soprattutto rivalutato – aggiunge - perché l’apporto femminile al progresso della nostra società sarebbe una ricchezza da valorizzare ulteriormente. La parità tra uomo e donna deve prescindere da una data o da una quota rosa. Non sarà una mimosa a darci quel rispetto”. Una maggiore attenzione al mondo femminile viene richiesta dalla presidente della Fidapa di Partanna, Mimma Amari, che dice: "In un momento storico in cui si è costretti a rimanere distanti per rispettare la normativa anti Covid e in cui l'emergenza sanitaria non ci permette di organizzare in presenza manifestazioni, occorre rimanere più che mai attenti ai temi del mondo femminile.

Per questo la nostra sezione, con il patrocinio del Comune di Partanna, ha voluto realizzare un banner per unire idealmente uomini e donne nella giornata dell'8 marzo". Il Comune di Partanna, intanto, il 27 novembre scorso, aveva concesso il patrocinio all’Associazione Palma Vitae - da anni impegnata per la parità di genere - presieduta da Giusy Agueli, per un’iniziativa che si concretizza l’8 marzo, con il lancio ufficiale on line - Spotify, i Tunes, Deezer, YoutubeMusic ecc… - del nuovo singolo de “I Musicanti” di Gregorio Caimi .

Il brano, di cui è compositore il musicista Gregorio Caimi, e autore del testo assieme all’attrice, scrittrice e regista Luana Rondinelli, si chiama “Guarda Avanti”, ed è distribuito dall’Etichetta toscana “EmdabliuEm” di Emanuele Chirco; un lavoro che consola, solleva e invita a una presa di coscienza delle proprie potenzialità, oltre il dolore e i soprusi, le donne che possono e devono rinascere. Parte dei proventi sarà devoluta a Palma Vitae.

In evidenza
Ti potrebbe interessare