VIDEO – Recensione del libro: “La casa delle madri”

La casa delle madri è un libro che parla di famiglia, di generazioni, di sentimenti, di rapporti madri e figli.

Redazione Prima Pagina Partanna
Redazione Prima Pagina Partanna
14 Giugno 2021 12:00

Il Circolo dei lettori per la rubrica UnLibroTiraLaltro presenta “La casa delle madri”, di Daniele Petruccioli edizioni Terra Rossa.

La casa delle madri è un libro che parla di famiglia, di generazioni che si succedono, di sentimenti contrastanti, di rapporti madri-figli e figli-madri, di ferite tenute vive ed altre rimarginate; un libro che parla della vita di tutti in qualche modo. Ci sono tre madri, Nina, Sarabanda e Ilide, molto diverse tra loro eppure simmetriche in qualche modo, e ci sono due case, quella al mare e quella in città, che sono i luoghi in cui i corpi dei protagonisti permangono anche quando non ci sono più.

Questa connessione tra i luoghi e le persone nel tempo é la vera protagonista di un romanzo vivo e dilatato e scritto meravigliosamente con grande maestria e cura. Attraverso la vita di due gemelli, Ernesto ed Elia, che sono la rappresentazione del buio e della luce, della speranza e dell'invidia, del dolore e della gioia, delle salite e delle discese, attraverso la loro crescita, non solo fisica, entriamo nelle loro case e nella loro famiglia. Petruccioli mette a nudo la complessità del mistero famiglia e lo fa divinamente.

Libro consigliato.

In evidenza