Il corto del trapanese Giancarlo Figuccio in gara al Festival del Cinema

A produrre il cortometraggio, scritto e diretto da Giancarlo Figuccio, è stato il Cine Teatro Ariston

Claudia
Claudia Parrinello
07 Giugno 2021 21:05
Il corto del trapanese Giancarlo Figuccio in gara al Festival del Cinema

Il cortometraggio “HOUSTON AVETE UN PROBLEMA”, scritto e diretto dal trapanese Giancarlo Figucci, è tra i 15 cortometraggi in gara Festival del cinema italiano, che si terrà da domani al 12 giugno a San Vito Lo Capo al teatro comunale “Frate Anselmo Caradonna”.

Il corto affronta, in maniera abbastanza singolare, il tema dell'ambiente in relazione ai comportamenti umani, tramite visioni e teorie fantasiose con le quali i protagonisti (gli attori Rossella Guarneri e Cesare Biondolillo) tentano di dare risposte sulla vera natura della cosiddetta "civilizzazione".

L'opera rappresenta la prima produzione ufficiale per il Cine Teatro Ariston che in attesa della totale riapertura ha voluto sostenere il progetto di Giancarlo Figuccio.

«Tanto per me che l'ho scritto e diretto, quanto per Alessandro Costa (Cine teatro Ariston) che ha creduto immediatamente nel progetto e lo ha prodotto- afferma Giancarlo Figuccio- quest'opera rappresenta un punto di svolta rispetto alla condizione di totale immobilità dalla quale tutti quanti, per fortuna, ci stiamo allontanando. Essere stati selezionati a concorrere al Festival del Cinema Italiano – prosegue- ci dà modo di reimmergerci nelle relazioni umane attraverso ciò che ci piace fare e, grazie a questa occasione, la settima arte ce ne ha dato la possibilità».

Il programma del Festival, il cui direttore artistico è Paolo Genovese, prevede in concorso otto film, quindici cortometraggi e quattro documentari. La giuria dei lungometraggi e dei corti, composta da Silvio Orlando (presidente), Serena Autieri, Giusy Buscemi, Paolo Conticini, Donatella Finocchiaro, Chiara Francini, Christian Marazziti, assegnerà le Stelle d’argento al cinema italiano alle seguenti categorie: Miglior film - Migliore regia - Miglior opera prima - Miglior cortometraggio - Migliore attore e attrice protagonista - Migliore attore e attrice non protagonista.

Paolo Genovese è Il direttore artistico della manifestazione cinematografica che celebra e valorizza le produzioni nazionali di lungometraggi e corti di registi affermati e di giovani esordienti. Accanto al regista Veronica Maya, che condurrà la cerimonia di premiazione che sarà trasmessa su Rai2. Ad inviare il suo saluto, il presidente onorario del Festival, Fabrizio Del Noce e Beppe Convertini, ospite d’onore della manifestazione.

In evidenza