Non riesce a raggiungere l'ospedale e partorisce in autostrada. Neonato muore

La procura di Patti ha aperto un'inchiesta su quanto accaduto

Redazione Prima Pagina Partanna
Redazione Prima Pagina Partanna
03 Dicembre 2021 15:25
Non riesce a raggiungere l'ospedale e partorisce in autostrada. Neonato muore

Una terribile tragedia si è consumata poche ore fa a Messina. 

Una donna di 37anni, residente a Mistretta, in preda ai dolori del travaglio si è diretta con il proprio compagno al più vicino ospedale, a Patti. 

Purtroppo però la donna, che non ha fatto in tempo ad arrivare in ospedale (che si trova a più di 80 km di distanza) ha partorito. Con l’aiuto di alcuni operai dell’Anas alla fine la famiglia ha raggiunto con un’ambulanza l’ospedale di Patti, ma ormai era troppo tardi per il piccolo, che durante il tragitto ha avuto delle complicazioni e dopo poco è deceduto.

La procura di Patti ha naturalmente aperto un'inchiesta su quanto accaduto, su una tragedia che probabilmente si poteva evitare, se solo non fosse stato chiuso il reparto di ostetricia all’ospedale di Mistretta. 

In evidenza