Partanna, il consiglio comunale delibera all’unanimità sul servizio a noleggio con conducente e sul canone unico patrimoniale

Redazione Prima Pagina Partanna
Redazione Prima Pagina Partanna
26 Marzo 2021 10:45
Partanna, il consiglio comunale delibera all’unanimità sul servizio a noleggio con conducente e sul canone unico patrimoniale

Ieri sera alle 19 sulla piattaforma zoom il consiglio comunale ha deliberato su due proposte importanti: una avente ad oggetto il nuovo regolamento comunale per i servizi di noleggio con conducente svolti mediante autovetture, aggiornato alle nuove normative vigenti in materia ed alle esigenze del territorio comunale e l’altra avente ad oggetto il regolamento per la disciplina del canone mercantale (Canone unico patrimoniale, legge 160/2019, decorrenza 1 gennaio 2021). Maggioranza e opposizione si sono trovate a votare insieme, e allo stesso modo, delibere che sono state ampiamente discusse nelle commissioni consiliari competenti, seconda e terza per la precisione, prima di essere portate in consiglio.

Su questo punto va fatta una precisazione. In entrambe le commissioni la minoranza, Cambia Partanna, ha proposto degli emendamenti alle delibere che non solo sono stati da subito accolti e sposati dall’intera compagine delle commissioni ma hanno trovato anche parere tecnico favorevole. Ragion per cui in merito alla delibera sul regolamento per i servizi a noleggio con conducente si è mirato a favorire, con punteggi aggiuntivi, coloro che presteranno servizio, con mezzi adeguati ovviamente, per i diversamente abili.

Di fatto nuove opportunità di lavoro per un servizio più capillare ed efficiente e decisamente inclusivo. In merito, invece, alla seconda delibera, essendosi reso necessario per legge istituire e disciplinare il nuovo canone unico patrimoniale, la proposta è stata quella di volere un canone per la pubblicità effettuata da associazioni, comitati ed enti senza scopo di lucro ridotto del 95%. Avendo trovato riscontro positivo le proposte sono diventate emendamenti concreti votati favorevolmente nelle commissioni consiliari.

Il Consiglio nella sua interezza, poi, ha votato entrambe le delibere all’unanimità dei presenti dimostrando che su certe tematiche la quadra si trova sempre e che per certe delibere il consiglio va avanti compatto e fermo.   La redazione.

In evidenza