Parco giochi di Piazza Dante, atti vandalici sui giochi appena montati

Anche questo parco bersaglio dei "soliti ignoti": imbrattati con scritte volgari i nuovi giochi.

Redazione Prima Pagina Partanna
Redazione Prima Pagina Partanna
13 Gennaio 2022 17:23
Parco giochi di Piazza Dante, atti vandalici sui giochi appena montati

Parco giochi di Piazza Dante, atti vandalici sui giochi appena montati

E niente, neanche il tempo di montare giochi nuovi, tra cui uno idoneo per qualificare il parco giochi come inclusivo, che certi vandali si sono di nuovo messi in azione al parco giochi proprio sotto l’ingresso del Monastero delle benedettine, dove si registrano scritte volgari sui giochi.

Inutile girarci attorno: questa è una situazione incresciosa, antipatica, inopportuna che si ripete ormai ciclicamente in qualunque forma di parco giochi presente sul territorio.

Ci si prenda la briga di vedere il parco giochi al camarro vicino piazza Mercato e il parco giochi in Piazza Umberto. Questa di Piazza Dante è una area che tenta di essere riqualificata grazie ad un progetto rientrato con un bando regionale dopo la mozione promossa dal gruppo Cambia Partanna e votata all’unanimità dall’intero consiglio.

Oggi, che ancora non è neanche stata fatta una inaugurazione e che va completata e ultimata l’opera, ci troviamo di fronte ad uno spettacolo deprimente inserito in una area in cui oggettivamente manca di una buona illuminazione e di postazioni di video sorveglianza.

Questo articolo ha lo scopo di invitare l’amministrazione ad accettare che non bisogna fidarsi genericamente del senso civico di tutti perchè non tutti ce l’hanno e a sua volta invitare tutti i cittadini a diffondere quei valori di rispetto e cura del bene pubblico e a denunciare qualsiasi comportamento scorretto verso quello che può e deve essere considerato il patrimonio comunale.

I parchi giochi non hanno vita lunga a Partanna. Questa è “delinquenza” a spese della cittadinanza.

Questa incuria va fermata.

Redazione

In evidenza