Messaggio d’augurio dal sindaco e dall'assessore Maggio per l'anno scolastico

Il sindaco Catania e l'Assessore Maggio, hanno inviato oggi una lettera aperta al personale scolastico e alle famiglie

Redazione Prima Pagina Partanna
Redazione Prima Pagina Partanna
16 Settembre 2021 15:27
Messaggio d’augurio dal sindaco e dall'assessore Maggio per l'anno scolastico

Il nuovo anno scolastico inizia e con il suono delle campanelle inizia per tutti gli alunni e gli studenti un nuovo percorso volto alla crescita, alla formazione di coloro che rappresentano il nostro futuro, i giovani, i cittadini di domani.

Inizia per tutta la comunità scolastica un nuovo percorso, un percorso in cui ciascuno, secondo il proprio ruolo e le proprie competenze, concorre ad assicurare un fondamentale diritto garantito dalla nostra Costituzione: il diritto allo studio, ad una formazione integrale, all’acquisizione di fondamentali competenze.

Ancora quest’anno, così come nell’anno passato, a dover essere contemperati sono, però, due fondamentali diritti: quello allo studio, appunto, e quello alla salute. In un momento storico caratterizzato ancora dall’emergenza pandemica, varchiamo la soglia delle aule tra incertezze e inquietudini, in una condizione di rischio ancora presente.

Desidereremmo poter abbandonare dispositivi e misure di sicurezza, ritornare a quell’approccio istintivo e sereno alla socialità, mettendo da parte timori e preoccupazioni.

Invece, occorre rimanere attenti, vigili e responsabili. Cogliamo, inevitabilmente dunque, l’occasione per unire al più sentito augurio per un sereno e proficuo anno scolastico un vibrato invito a sottoporsi alla vaccinazione rivolto a tutti coloro che hanno più di 12 anni: la responsabilità civile, oggi, richiesta ai cittadini diventa esempio educativo e, insieme, strumento di tutela.

La scuola, già nell’anno appena trascorso, ha dimostrato di essere luogo sicuro, grazie alla complessa e puntigliosa organizzazione che i Dirigenti Scolastici e il personale scolastico tutto hanno saputo assicurare; grazie al paziente e responsabile rispetto delle regole e delle norme che la SCUOLA tutta ha dimostrato di avere.

Crediamo sia la dimostrazione più significativa di quanto la comunità scolastica si faccia comunità educante attraverso un agito esempio di civiltà.

Il nuovo anno scolastico è segnato, per la nostra comunità, da un altro importante cambiamento: salutiamo la Dirigente Biundo che al termine della sua carriera, si appresta a godere di una nuova fase della sua vita. A lei che ha guidato il nostro Istituto comprensivo per molti anni auguriamo una serena pensione e la possibilità di dedicarsi a se stessa e alla sua famiglia. Accogliamo con entusiasmo il nuovo Dirigente Scolastico, dott. Giuseppe Inglese che, saldo nell’esperienza e nella competenza professionale acquisita, torna da dirigente nella scuola in cui lui stesso si è formato: il nostro più sincero augurio di un proficuo lavoro con le giovani generazioni partannesi.

Rivolgiamo ancora un sentito augurio per un sereno anno scolastico alla Dirigente Francesca Accardo, alla guida del nostro Istituto di Scuola Secondaria di Secondo grado.

E, per concludere, caloroso giunga l’augurio di tutta l’Amministrazione Comunale all’intera comunità scolastica, bambini e ragazzi, famiglie, personale scolastico tutto: solo il sinergico impegno di tutti ci consentirà di offrire ai nostri giovani il miglior percorso formativo, capace di valorizzare l'individualità di ciascuno e di educare all'imprescindibile attitudine al lavoro di squadra.

Non vogliamo dimenticare di porgere un augurio per un sereno anno scolastico a tutti i docenti e dirigenti partannesi che svolgono il loro ruolo in altre realtà territoriali.

A tutta la comunità partannese raccomandiamo di non dimenticare mai l’importanza del ruolo che la scuola ha nella nostra società, di non dimenticare mai il rispetto dovuto all’istituzione scolastica che conserva, diffonde e promuove cultura come rimedio unico contro l’illegalità, la prepotenza e la sopraffazione.

L’Assessore alla Pubblica Istruzione Noemi Maggio

Il sindaco Nicolò Catania

In evidenza