Ragazzo tunisino accoltellato alla villa Jolanda

E' accaduto ieri sera nel centro storico di Mazara. Rissa fra giovani o caso legato a spaccio di droga?

Redazione Prima Pagina Partanna
Redazione Prima Pagina Partanna
21 Novembre 2021 09:28
Ragazzo tunisino accoltellato alla villa Jolanda

Probabilmente un regolamento di conti fra ragazzi oppure una discussione in merito allo spaccio di sostanze stupefacenti la causa dell'accoltellamento di un ragazzo avvenuto nella tarda serata di ieri sera, fra le 22 e 22,30, presso la ViIla Jolanda (vedi foto) nel centro storico di Mazara del Vallo. 

Il ragazzo, di origini tunisine, è stato trasportato in autoambulanza presso l'Ospedale "Abele Ajello" di Mazara del Vallo. Le sue condizioni apparivano disperate. La prognosi è riservata ma non sarebbe in pericolo di vita. 

Su quanto accaduto sta indagando la locale Compagnia dei carabinieri. Potrebbero essere utili delle telecamere private poste sulla via Conte Ruggero al fine di comprendere la dinamica dei fatti. Più volte la nostra redazione ha sottolineato come Villa Jolanda, la cui illuminazione è davvero scarsa, non sia soggetta ad adeguati controlli e come sia da tempo una piazza di spaccio per autoctoni, maghrebini e immigrati dell'Africa subsahariana nel centro storico della Città che vede sempre più l'ascesa del crack fra le sostanze più utilizzate fra i giovani mazaresi. Seguiranno aggiornamenti. 

Francesco Mezzapelle 

In evidenza