Domenica nelle parrocchie preghiera per vittime e sopravvissuti agli abusi

La Giornata ha lo scopo di sostenere i cammini di guarigione e di dare sollievo alle lacerazioni dell’anima.

Redazione Prima Pagina Partanna
Redazione Prima Pagina Partanna
19 Novembre 2021 11:27
Domenica nelle parrocchie preghiera per vittime e sopravvissuti agli abusi

È stata istituita dal Consiglio permanente della Conferenza Episcopale Italiana (Cei) per il 18 novembre la Giornata nazionale di sensibilizzazione e di preghiera per le vittime e i per sopravvissuti agli abusi. La Giornata, a livello diocesano, si celebrerà domenica 21. Così il Servizio diocesano per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili ha invitato alla preghiera comune durante le celebrazioni eucaristiche di domenica (i sussidi sono disponibili sul sito web www.diocesimazara.it).

La Giornata ha lo scopo di sostenere i cammini di guarigione e di dare sollievo alle lacerazioni dell’anima di quanti sono stati feriti, così gravemente, a causa delle violenze subìte. Intanto l’equipe del Servizio diocesano ha programmato alcune iniziative di formazione specifica rivolte ai presbiteri, ai diaconi, ai religiosi, agli operatori pastorali e alle comunità ecclesiali: «saranno trattate le tematiche in ambito psicologico, pedagogico, canonico, giuridico e pastorale», ha specifico il diacono Antonio Ferro, responsabile diocesano del Servizio. Da alcune settimane è stato già attivato il numero di telefono 3292918899 per il primo contatto col Servizio diocesano. A disposizione anche l’e-mail: tutelaminori@diocesimazara.it.

In evidenza