Windsurf, prima tappa zonale organizzata dalla Società Canottieri Marsala

Sul podio Yuki Castroni, Cesare Genna e Alessandro Patti.

Redazione Prima Pagina Partanna
Redazione Prima Pagina Partanna
25 Maggio 2021 12:54
Windsurf, prima tappa zonale organizzata dalla Società Canottieri Marsala

Intanto ad Augusta Giorgia Tumbarello si classifica prima femminile alla selezione zonale per i campionati italiani di vela Optimist

La Società Canottieri Marsala, presieduta da Tommaso Angileri, ha organizzato la prima tappa zonale in previsione del prossimo Campionato Nazionale Techno 293. L’evento sportivo ha richiamato l’attenzione di oltre 60 atleti provenienti da tutta la Sicilia, che si sono sfidati nelle nostre acque per contendersi un posto in classifica e proseguire il percorso agonistico che porterà al Campionato Nazionale dei Windsurf.

E’ stata una competizione difficile da gestire a causa delle avverse condizioni meteo: nella prima giornata, i giudici di gara sono stati costretti ad annullare la regata, mentre la seconda giornata è stata caratterizzata da vento sostenuto, ma favorevole per lo svolgimento di tutte le prove previste per ciascuna categoria.

La squadra di windsurf della Società Canottieri, diretta dal tecnico Davide La Vela, è salita sul podio con tre dei suoi atleti migliori: Yuki Castroni si è classificato primo nella categoria CH3, Cesare Genna primo tra gli Under 13 e Alessandro Patti primo nella categoria Experience. Tutti hanno confermato la loro preparazione tecnica e continuano a regalarci grandi soddisfazioni proseguendo il percorso agonistico verso il Campionato Nazionale Techno 293. La seconda tappa zonale si terrà il 19 e il 20 giugno a Palermo.

Intanto, ad Augusta si è svolta la selezione zonale per i campionati italiani Optimist e la squadra di vela della Canottieri era presente con il direttore sportivo Mario Noto. Ottimo risultato per Giorgia Tumbarello, che si è classificata prima femminile e decima in classifica generale, mentre Yusei Castroni, Vittorio Lentini e Filippo Noto, nonostante abbiano regatato molto bene, sono stati penalizzati da una squalifica per partenza anticipata nella seconda prova di giornata. Infine, Erik Agate ha chiuso 39esimo e Elisa Di Bartolo 48esima. Il prossimo appuntamento con la vela è per la tappa nazionale Kinder che si terrà a Marina di Ragusa la prossima settimana.

In evidenza