Esclusivo ! La Folgore sarà ripescata in Promozione

Manca ancora l'ufficialità ma vi riveliamo in anteprima che i rossoneri, l'Alcamo e la Mazarese saranno ripescati

Redazione Prima Pagina Partanna
Redazione Prima Pagina Partanna
11 Agosto 2021 16:01
Esclusivo ! La  Folgore sarà ripescata in Promozione

La Folgore giocherà il prossimo campionato di Promozione. Manca solo l’ufficialità, che arriverà domani ,ma le nostre fonti all’interno del comitato regionale FIGC - LND Sicilia ci confermano che la domanda di ripescaggio presentata dalla dirigenza folgorina è stata favorevolmente accolta e i rossoneri potranno tornare in campo in un campionato sicuramente più consono allo storico blasone della società che, seppur appena nata, raccoglie il testimone della storica Folgore 1945. Un lavoro certosino da parte della delegazione provinciale della Figc, che ha esaminato ed attualizzato quanto previsto dal bando per i ripescaggi per tutte le società sportive trapanesi che hanno presentato correttamente l’istanza.

Il risultato che trapela dalle indiscrezioni che siamo riusciti ad avere, porta ad un risultato davvero notevole con la Mazarese che per la prima volta approderà in Eccellenza e con Folgore ed Alcamo che ripartirebbero dalla Promozione. In queste settimane la domanda di ripescaggio era stata presentata dal presidente Peppe Indelicato, che dopo l’acquisizione del titolo di Prima Categoria, aveva da subito attivato i canali per chiedere questo ripescaggio e garantire la disputa di un campionato di maggior impatto sia per i tifosi che per gli stessi atleti ,che in queste settimane sono stati contattati dalla dirigenza e dal tecnico Stefano Pizzitola e che sicuramente, con questa notizia, sulle ali dell’entusiasmo, nei prossimi giorni chiuderanno la rosa per farsi trovare pronti al raduno che partirà lunedì 16 agosto.

Davvero encomiabile il lavoro di questa dirigenza che in poche settimane, dopo il vergognoso scippo del titolo sportivo, messo in atto dalla vecchia proprietà, ha lavorato incessantemente per far tornare il calcio a Castelvetrano e per costruire qualcosa di importante puntando sui castelvetranesi, a cominciare proprio dal giovane tecnico, che dopo la militanza da giocatore in rossonero sarà chiamato ad allenare la squadra della sua città per la prima volta e punterà su molti talenti locali per ripartire. 

In evidenza